About Us / Curriculum

Arch. Umberto Felci

Nasce a Milano nel 1964. Sul Lago di Garda sviluppa la sua grande passione per la vela. Nel 1978 le prime regate, nel 1980 entra a far parte della squadra nazionale giovanile 420. Fin da subito l’interesse va oltre l’aspetto puramente agonistico e le sue attenzioni cominciano a focalizzarsi anche sugli aspetti tecnico costruttivi.

Durante gli ultimi anni di Liceo partecipa alla realizzazione di alcune imbarcazioni da regata in lamellare e fibra di carbonio e costruisce alcuni modelli naviganti. Nel 1985 entra a far parte della squadra nazionale di alta specializzazione 470, regatando in posizione di vertice e sviluppando idee e progetti tesi al miglioramento delle prestazioni della sua deriva.

Ma è al Politecnico di Milano che approfondisce lo studio della fisica della vela e si avvia alla ricerca delle tecnologie costruttive sfruttando le potenzialità delle applicazioni dei materiali compositi. Questa attività molto intensa trova il coronamento nel 1989 con la partecipazione ad un ultimo quadriennio olimpico in 470, e con la laurea in Architettura con lode e tesi dedicata all’applicazione dei materiali compositi nel settore nautico. Grazie a questa specializzazione e alle sue peculiarità di timoniere e tecnico, Umberto diviene membro del America’s Cup Challenge “il Moro di Venezia” finalista nel 1991.

Conclusa questa importante esperienza decide di portare avanti l’attività di progettazione in maniera autonoma. Nella prima parte della carriera, realizza alcune barche in legno lamellare, per ritornare poi alle tecnologie dei compositi più avanzati.

Nel ‘93 progetta e costruisce il primo Mini Transat italiano, Te’ Salt in carbonio pre-preg, sponsorizzato tra gli altri dalla Montedison, terzo al suo esordio al Campionato Francese.

Le prime imbarcazioni lo vedono coinvolto dal punto di vista progettuale, costruttivo e velistico, spinto dal desiderio di approfondire ogni dettaglio ed intuendo l’importanza della messa a punto e della gestione del team per arrivare al risultato.

Arch. Umberto Felci

Oltre all’attività di progettista dal 1997 collabora come docente con il Politecnico di Milano nell’ambito dello yacht design.
Nel ‘98, incontra l’Ing. Lorenzo Giovannozzi, e nel 2001 fonda con lui la FELCI YACHTS, società di progettazione ed engineering che sin dagli inizi ha incessantemente sviluppato un’incredibile quantità di progetti nei più diversi ambiti delle imbarcazioni a vela.

Ing. Lorenzo Giovannozzi

Nasce a Milano nel 1969. Inizia a navigare da bambino sulle derive e viene subito affascinato da tutti gli aspetti legati alle barche ed alla navigazione. Dopo il diploma di maturità scientifica, decide di frequentare la Facoltà di Ingegneria Aeronautica del Politecnico di Milano per approfondire tutte le problematiche legate sia all’aero-fluidodinamica che alla progettazione strutturale utilizzando materiali compositi.

Prosegue l’attività di regatante sia su derive che su catamarani affiancandola a navigazioni d’altura sempre più impegnative sfruttando ogni occasione per mollare gli ormeggi.

Nel 1994 si laurea con una tesi sugli sforzi termici e sugli effetti viscoelastici dei materiali compositi.

Inizia subito a collaborare con diversi studi di architettura navale come progettista di strutture ed appendici idrodinamiche; lavora anche nel settore ricerca e sviluppo di ditte produttrici di componentistica in materiale plastico.

Nel 1998 ha l’opportunità di frequentare un corso di specializzazione in Yacht Design presso l’Università degli Studi di Firenze ed incontra l’arch. Umberto Felci con cui inizia un’intensa e fruttuosa collaborazione che porta alla fondazione della FELCI YACHTS.

Da allora si occupa di tutti gli aspetti della progettazione affrontandoli con rigore e meticolosità sia che si tratti di progettazione idrodinamica, strutturale e costruttiva ma anche compositiva e formale.

Ing. Lorenzo Giovannozzi


Ing. Guillaume Petit

Dopo la maturità scientifica nel ‘98, partecipa allo stage di vela a Les Glénans, si appassiona e sceglie di orientare la sua formazione d’ingegnere verso l’architettura navale. Si laurea nel 2003 in Ingegneria Navale all’ENSTA a Parigi integrando gli studi con ulteriori esperienze veliche e partecipando a numerose regate. Frequenta durante gli studi uno stage di specializzazione presso il Centro di ricerca di fluidodinamica CRAIN a La Rochelle. Dal 2004 è parte del team tecnico della Felci Yacht Design.

   

Arch. Gabriel Treddenti

Nel 2001 si laurea in Architettura Navale presso l’Università Nazionale di Quilmes in Argentina. Durante gli studi universitari frequenta alcuni stage presso il cantiere Navale Oceantech e successivamente a Salvador de Bahia in Brasile, contribuisce al progetto e alla costruzione del Catamarano di 72 piedi “Adrenalina Pura”, acquisendo un’importante esperienza anche in campo pratico. Dal 2003 entra far parte del team tecnico della Felci Yacht Design.

   

Dott.ssa Elda Cortinovis

Laureata in Economia e Commercio con indirizzo aziendale, dopo alcuni anni in Revisione di Bilancio alla KPMG, lavora in amministrazione all’interno di una azienda Metalmeccanica Internazionale , avviando parallelamente l’attività di progettazione con Umberto Felci. Nel 2001 fonda con Felci e Giovannozzi la Felci Yacht srl, all’interno della quale si occupa di amministrazione, ufficio stampa e gestione web.

   

Felci Yacht Design Team

Felci Yacht Design